Visualizzazione di tutti i 3 risultati

I nostri vigneti, tutti all’interno del perimetro della riserva naturale dell’Abbadia di Fiastra, si estendono in situazioni pedologiche caratterizzate da terreni di natura argilloso calcarea particolarmente adatte ad ottenere prodotti di estrema qualità e sanità.

Il bosco circostante, a prevalenza di cerri, è abitato da numerosi animali selvatici tra cui il capriolo. Il laghetto “Le Vene” e i corsi d’acqua Entogge e Fiastra sono importanti e suggestive zone umide ricche di vegetazione e fauna.

Dallo scorso anno la produzione delle nostre uve è in regime biologico.

Abbiamo aderito al programma V.I.V.A. – Programma del Ministero dell’ambiente, che attraverso quattro indicatori di sostenibilità ambientale, Aria, Acqua, Vigneto, Territorio, consente di rendere una informazione trasparente dell’impatto della nostra vitivinicoltura sull’ambiente.

Quali custodi della terra noi ci identifichiamo culturalmente all’interno di un percorso di gestione e protezione dell’ambiente rurale e del paesaggio agrario, associato alla sicurezza dei prodotti ed alla salute dei consumatori.

I vitigni, quasi esclusivamente autoctoni, sono stati scelti tenendo in conto le tradizioni del territorio marchigiano.

5,50

Vino ottenuto da uve biologiche e da coltivazione sostenibile.di Ribona e Chardonnay. Si caratterizza per le note agrumate, floreali e di miele.

7,50

Vino di punta della cantina, ottenuto da uve ribona (Maceratino) biologiche vinificate in purezza. Si caratterizza per note più intense rispetto alla sua versione base. Vincitore miglior bianco a Golosaria 2019.

7,50

Il rosso della cantina. Prevalenza di Montepulciano per un colore rosso rubino intenso e brillante caratterizzato da marasca matura, vaniglia e cacao.